Gli ereader sono tristi

Ok, ammetto che non è un’opinione seria e sicuramente è un argomento utile tanto quanto “l’odore dei libri di carta” in una discussione sul futuro dell’editoria. Ma tant’è, per me gli ereader sono tristi.

Tutti grigi (è vero, il Kobo è disponibile in più colori, per giunta trapuntati!), tutti più o meno rettangolari (sì, il Nook è un po’ arrontondato), tutti con l’appeal di un telecomando. C’è molto lavoro da fare, insomma, per rendere più simpatici,  personali e sexy gli ereader e  lo sviluppo tecnologico dovrà andare di pari passo con una maggior attenzione all’estetica e al design del prodotto.

Nel frattempo ho cercato di portare un pò di allegria agli ereader che mi passano sotto mano, con ago, panno e filo.

porta-kindle

Porta Kindle

porta-nook

Porta Noook

PS: per evitare fraintendimenti… il Nook nella seconda foto è il mio e lo adoro, è sempre con me e mi ha fatto riscoprire il piacere della lettura di saggi. Il ‘grigiore’ degli ereader nulla toglie ai loro mille e più pregi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...