Un #SalTo a casa

SalTo13La nuova vita tedesca mi ha allontanata da Torino e ha assorbito tutto il mio tempo, compreso quello dedicato ai libri. Ma per fortuna il lavoro mi ha riportata a casa, per poche intense ore al Salone del Libro.

E il Salone del Libro è un posto magico. Il posto dove questo blog è iniziato. Un posto dove succedono cose potenti, un posto dove si incontrano persone speciali. Uno di quei posti che danno senso alla parola ‘serendipità’.
Così in poche ore di un venerdì di sole e pioggia sono riuscita a vedere tanti libri e tante persone e a scambiare due parole con il mio editore del cuore, la Giuntina e con alcuni amici digitali. Arturo Robertazzi (@artnite) e eFFe (@abcdeeFFe) hanno parlato di romanzo digitale a Book to the Future (Arturo ha persino letto due righe della mia recensione a eZagreb, che onore!), come sempre ascoltarli è un piacere ed uno stimolo.
E poi l’incontro del tutto fortuito con Noemi (la @tazzinadi caffè più famosa della rete!) e la dedica sul suo primo romanzo, Il metodo della bomba atomica.
Cosa chiedere di più? Beh, forse un po’ di tempo da passare al Salone😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Queste righe sono state originalmente pubblicate sul blog Tazzina di Caffè🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...