eZagreb di Arturo Robertazzi

eZagreb a SalToHo appena finito di leggere eZagreb, sono ancora al Salone del Libro, la gente passa indifferente di fronte allo stand, mentre io mi sento smarrita e disorientata. Le ultime pagine hanno lasciato un segno, profondo, e temo che le ritroverò in qualche modo nei miei sogni.

Proprio come temevo. E’ per questo che cerco di non leggere libri sulla guerra, eppure non ho certo sbagliato con Zagreb. Aveva ragione #MissAisara (purtroppo non so il nome della ragazza di Aisara che mi ha ‘convinta’ con la sincerità delle sue parole a comprarlo, a lei un grazie di cuore), c’è amicizia, amore e umanità in questo romanzo.

Scrivevo che ora mi sento disorientata… per due motivi diversi. Read More

Annunci