Asini, oche e rabbini

Asini, oche e rabbiniOk, adesso basta. Gabriele Alese (aka @gabalese) deve smetterla di consigliarmi libri forti, divertenti, intelligenti, profondi, che ti restano nella testa e nel cuore. Un po’ perché finisco sempre col comprare più ebook di quanti riesca a leggerne, un po’ perché non posso solo leggere libri di Edizioni E/O 😉

Scherzi a parte, come al solito non ho sbagliato a fidarmi dei consigli della cicogna. Asini, oche e rabbini é un romanzo strepitoso, che parte in sordina ma conquista il lettore con una storia comune e pazzesca e con una lingua unica. Read More

Annunci

Amanti

AmantiNon avevo mai letto nulla di classificabile in qualche modo come ‘omosessuale’, non per scelta, ma perché non mi era mai capitato. Semplicemente scelgo un libro per la trama, per l’autore, per l’editore, per la sua ‘ebraicità’, non mi importa dell’orientamento sessuale dei suoi protagonisti. In un certo senso, questo mio approccio alla ‘narrativa omosessuale’ (sempre se così si può definire) sottende che per me un libro è un libro, così come una persona è una persona, un personaggio è un personaggio.

Così questa storia d’amore ambientata nella Francia di Luigi XV è stata per me una ‘prima volta’ e soprattutto uno spunto di riflessione più ampio su un tema tanto importante, di cui proprio in questi giorni si parla molto in rete. È, infatti, della settimana scorsa il video LegalizeLove di Federico e Stefano, sposi il giorno di San Valentino a New York, perché il loro paese (che poi è anche il mio) non consente le unioni omosessuali. Una storia vera, commuovente, che va dritta al cuore. Read More

Ragazze, cappelli e Hitler. Una storia d’amore

Quando ho aperto l’ebook sono stata colpita dallo stile e dalla cura del file, che mi ha ridato il piacere ‘tipografico’ della lettura (e ne ho ampiamente scritto qui). Ma questo ebook è molto di più.
Una storia d’amore candida e sincera. Un punto di vista privato, umano, sull’orrore della guerra e dell’Olocausto.

Una storia vera di coraggio e determinazione. Un romanzo commuovente fino alle lacrime.

Read More

Anche gli ebook hanno stile

Nel mondo virtuale, purtroppo non è affatto scontato che gli ebook siano prodotti e funzionino a dovere, ancor più raro è che la resa a schermo colpisca per qualità e carattere. Beh, ieri sera, un po’ come un’epifania, mi ha colpito riconoscere per la prima volta lo stile ‘tipografico’ di un editore leggendo un ebook.

In preda ad un bisogno di shopping editorial-terapeutico invece di fare un giro nella libreria di fiducia (che non esiste più, ahimè) ho dato uno sguardo alla mia Book wish list su Pinterest e mi sono fatta attirare da una novità di Edizioni E/O: Ragazze, cappelli e Hitler. Comprato con un click, caricato sul mio Nook e subito aperto (ho censurato il passaggio che riguarda i DRM…). Prima ancora di iniziare a leggere, ecco lo stile! Read More