Quando gli ebook non sono perfetti

Capita spesso, direi quasi in ogni ebook, di trovare errori di battitura ma anche problemi più strutturali. E allora, appena finito il libro, ancora assorta nelle sue atmosfere, scrivo ‘a chi di dovere’. Non per spirito polemico o per mera pignoleria, ma perché credo nella collaborazione, nella possibilità concreta di costruire una relazione preziosa fra lettore e casa editrice/libreria online, che può portare a migliorare il prodotto finale, l’ebook, che per sua natura, è modificabile anche dopo la pubblicazione.

Read More

Annunci